×
Nonostante i costi di server e hosting,
il servizio di UkuleleAccordi è offerto gratuitamente.
Per favore disabilita Adblock per permetterci di andare avanti.

Nel silenzio di mille parole - Accordi per Ukulele

  • Nel silenzio di mille parole

    Suonata 709 volte.
  • C

    G

    D

    Em

    C

    G

    D

    Em


    G

    Nel silenzio di mille parole,

    c’è chi

    C

    sogna senza fare

    D

    rumore

    E

    G

    adesso non lo so

    C

    che cosa voglio

    D

    fare…

    G

    Penso al tuo dolce modo di dormire,

    al

    C

    tuo corpo fatto di

    D

    limone

    Io che

    G

    ti aspet

    D

    to in

    Em

    un bicchiere

    o in

    C

    qualche stupida emozione

    D

    che mi fa soffrire.

    C

    G

    D

    Em


    G

    Nel silenzio di mille parole,

    mi torni

    C

    in mente come fosse

    D

    un dovere,

    Sor

    G

    ridi ancora o no?

    Hai

    C

    smesso di

    D

    giocare?

    Io inve

    G

    ce ho voglia di fare l’amore,

    portarti a ce

    C

    na dove si può

    D

    fumare

    Poi

    G

    ci penso e

    D

    non con

    Em

    viene,

    C

    chissà che comoda oc

    D

    casione per provarti a

    G

    dire:


    G

    Amo te,

    Bm

    amo te

    Non im

    C

    porta se fa

    D

    ridere

    Amo

    G

    te, amo

    Bm

    te e

    C

    amo te

    Non importa

    D

    se è impossibile

    Se si

    C

    amo sempre quel

    G

    li li che

    D

    si amano da farsi

    Em

    male

    Spie

    C

    tati come quel

    G

    li li che

    D

    tornano per poi s

    Em

    cappare

    E

    C

    scappa

    G

    ancora

    Am

    più veloce


    G

    Nel silenzio di mille parole,

    Mi sento

    C

    nudo se non sento

    D

    il tuo odore

    Ri

    G

    torni almeno un po’,

    sei

    C

    sempre a lavo

    D

    rare

    Prendi

    G

    le ferie che partiamo ad Aprile

    C’è

    C

    poca gente e costa meno

    D

    viaggiare

    Ma poi ci

    G

    penso e

    Em

    non conviene…

    Chis

    C

    sà che comoda oc

    D

    casione rivederti e

    G

    dire:


    A

    G

    mo te, a

    Bm

    mo te

    Per

    C

    ché credo nelle

    D

    favole

    G

    Amo te,

    Bm

    amo te e

    C

    amo te

    Ma chi ha detto

    D

    che è impossibile?!

    Se

    C

    siamo sempre quelli

    G

    li che

    D

    si amano da far

    Em

    si male

    C

    Curiosi come quel

    G

    li li

    D

    che sbagliano per poi

    Em

    trovare

    E

    C

    corri

    G

    ancora più

    Am

    veloce…

    E

    C

    dammi

    G

    addosso la

    Am

    tua voce…

    In

    C

    questo stupido

    D

    silenzio dove non

    G

    c’è realtà


    G

    Bm

    C

    D

    G

    Bm

    C

    D


    G

    Nel silenzio di mille parole,

    tra tanta

    C

    gente vedo ancora il

    D

    tuo nome

    G

    E adesso non lo so

    C

    che cosa vog

    D

    lio fare

    G

    C’è chi dice che è meglio dormire,

    perchè

    C

    la notte fa dimenti

    D

    care

    G

    Ma resto sveg

    D

    lio ad as

    Em

    pettare

    C

    con questa stupida

    D

    canzone e tutto

    G

    da rifare