×
Nonostante i costi di server e hosting,
il servizio di UkuleleAccordi è offerto gratuitamente.
Per favore disabilita Adblock per permetterci di andare avanti.

Alfonso - Accordi per Ukulele

  • Alfonso

    Levante
    2013

    Suonata 25240 volte.
  • G

    Am

    C

    C

    G

    Am

    C

    C

    G

    Mai, mai,

    Am

    mai mi perdone

    C

    rei

    Ma

    G

    i… ho tagliato i ca

    Am

    pelli da so

    C

    la

    Ma

    G

    i…mi sento una pe

    Am

    rsona nuo

    C

    va

    ho messo le scarpe da sera

    G

    E sembre

    Am

    rò seria e sembre

    C

    rò in vena

    G

    Shala

    Am

    là che gioia mia

    C

    Stare in

    G

    mezzo alla ressa

    Am

    Si parla di fe

    C

    sta

    Tu ru

    G

    ru, berrei vo

    Am

    lentieri un caf

    C

    mi pestano i piedi da un’ora

    G

    Ho le scarpe da

    Am

    sera ma no

    C

    non sono in vena

    D

    Corre l’anno

    Am

    2013,

    D

    in mano alcoli

    Am

    ci… e niente pi

    G

    ù

    D

    Am

    Che vita di

    C

    mer

    G

    da

    D

    Am

    Ma che cosa

    C

    c’entra il bon

    G

    ton?

    D

    Am

    Ho riso per for

    C

    za ho rischiato

    G

    di dormirti ad

    D

    dosso

    Am

    Stronzo, tanti auguri ma non ti cono

    D

    sco

    C

    G

    Am

    C

    G

    A, E,

    Am

    I, O, U

    C

    Y …

    Se

    G

    ora parte il trenino mi but

    Am

    to al binar

    C

    io

    Guarda

    G

    là, c’è uno in mu

    Am

    tande e papil

    C

    lon

    dov’è il proprietario di casa

    G

    L’imbarazzo è pa

    Am

    lese ma sono

    C

    cortese

    D

    Corre l’anno

    Am

    2013,

    D

    in mano alcoli

    Am

    ci… e niente pi

    G

    ù

    D

    Am

    Che vita di

    C

    mer

    G

    da

    D

    Am

    Ma che cosa

    C

    c’entra il bon

    G

    ton?

    D

    Am

    Ho riso per for

    C

    za ho rischiato

    G

    di dormirti ad

    D

    dosso

    Am

    Alfonso, tanti auguri ma non ti cono

    D

    sco